Codice CRAZY: 10% di sconto
Blog "Salute & Benessere"

Solidea e Onco Beauty per il mese della prevenzione del tumore al seno

1 min di lettura

Durante il mese di ottobre, mese della prevenzione al tumore al seno, abbiamo organizzato una chiacchierata in Instagram con l’associazione Onco Beauty, una realtà nata per aiutare le donne a prendere consapevolezza, prendersi cura di se stesse e permettersi delle soluzioni che possano essere d’aiuto a livello fisiologico ma anche estetico.

Sono arrivate diverse domande molto interessanti dal pubblico a cui Barbara e Valentina hanno risposto approfondendo il tema della prevenzione. Davvero un incontro molto interessante … Non ti resta che guardare il video!

“Lottare per la vita non significa dover rinunciare a piacersi, perché anche nella malattia si ha bisogno di bellezza”

Gonfiori, ritenzione idrica, circolazione, sono tutti temi che accomunano le donne ma per quanto riguarda le pazienti oncologiche questi eventi si amplificano a causa delle terapie ormonali. Durante la chemioterapia non è possibile prendere farmaci come testimonia Valentina, presidente dell’associazione no profit Onco Beauty, e l’azione meccanica della compressione graduata e drenante del micromassaggio “sono state una vera scoperta”.

La cucitura ad onda applica il massaggio e assicura una perfetta termoregolazione perché microareata. Questo consente di indossare i prodotti Solidea tutto il giorno anche sotto altri abiti evitando calore e sudore.

“È come se le ondine si muovessero con il corpo e applicassero un massaggio superficiale. Anche per questo non ha controindicazioni dal punto di vista di terapie o altre cose perché non va a fare una stimolazione profonda, né della linfa, né di altro, è solamente un massaggio leggero meccanico che aiuta il microcircolo”.

Il tessuto Silver Wave è l’evoluzione del tessuto micromassaggiante perché presenta in più nel filato gli ioni d’argento che impediscono la comparsa di cattivi odori e batteri.

Le pazienti oncologiche spesso subiscono degli interventi che riguardano le braccia perché vengono prelevati dei linfonodi (scavo ascellare) viene a mancare il sistema di drenaggio linfatico del braccio dovendo da quel momento prestare molta attenzione alla comparsa di accumuli di liquido che possano generare un linfedema. Nel momento in cui il linfedema si presenta in modo grave non è più possibile curarlo definitivamente ma si cronicizza, per questo è molto importante prevenire.

"La prevenzione è importantissima. Utilizzare un bracciale micromassaggiante dopo un’operazione al seno educa l’arto a drenare i liquidi, facendo in modo che il linfedema non si presenti o che si presenti in una forma meno grave”.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere in contatto con noi!
Avrai offerte su misura per te e sarai sempre informata su offerte e promozioni.

Iscriviti ora

Trova un punto vendita vicino a te

Cerca